Zuppa di piselli alla napoletana – una ricetta tipica della cucina della Campania

 

Un ricetta tipica campana per una buona minestra

Ingredienti e dosi per 4 persone

100 grammi di prosciutto crudo abbastanza grasso – 4 belle cipolle grosse – 700 grammi di piselli sgusciati – 50 grammi di burro – alcuni crostoni di pane fritti.


Preparazione

Iniziate a tritare a pezzetti finemente il prosciutto crudo. Tritate a parte anche le cipolle.

In un tegame capiente, rosolate questo trito assieme a 35 grammi di burro, a fuoco basso, in modo che le cipolle cuociono senza però colorirsi.

Dopo mettete nel tegame del soffritto anche i piselli, aggiungete un poco di acqua, e lasciate cuocere a tegame coperto per 5 minuti.

Aggiungete infine l’acqua occorrente per la minestra e il resto del burro, e fate bollire fino a che i piselli saranno teneri.

A questo punto, togliete dal fuoco, e versate la minestra nelle varie fondine individuali, dove avrete già disposto i crostoni di pane fritti. Servite ben caldo.

Per questa delicata e ottima minestra, sono consigliati dei pisellini piccoli e teneri, come sono appunto quelli napoletani.


Arrivederci a presto

 

Zuppa di piselli alla napoletana – una ricetta tipica della cucina della Campaniaultima modifica: 2010-05-24T17:25:59+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento