Una ricetta per una dolce e ottima cicerchiata

Proviamo a preparare una delle tante varianti della famosa cicerchiata, dolce tipico dell’Abruzzo, delle Marche e dell’Umbria, ma amato veramente in tutta italia.

Gli ingredienti e le dosi sono per 4 persone: 2 uova, 80 grammi di zucchero, 180 grammi di farina, 200 grammi di miele, 50 grammi di mandorle pelate, un poco di cannella in polvere, olio di oliva e olio di semi.

 

cicerchiata, ricette, cucina, cucina abruzzese, dolci, miele, mandorle,

La preparazione di questo dolce tipico.

Iniziamo col mettere in una terrina le 2 uova, unitevi lo zucchero e montatele con una frusta adatta (piccola) sino a quando non diventeranno ben spumose. A questo punto, unitevi 5 cucchiai di olio di oliva e, poco alla volta la vostra farina. Mescolate accuratamente il vostro composto, che dovrà risultare alla fine compatto e ben omogeneo.

Mettete sul fuoco la padella che usate per fare le fritture, versatevi abbondante olio di semi e fatelo diventare ben caldo. Fatevi friggere con una fiamma ben vivace il composto preparato prima a piccoli pezzi, facendo attenzione di rivoltarlo in continuazione. Man mano che i piccoli pezzi saranno fritti e pronti, toglieteli dalla padella e disponeteli su dei fogli di carta assorbente per cucina, in modo da privarli dell’unto in eccesso. Fate fondere il miele in un recipiente abbastanza ampio, aggiungetevi i pezzetti di composto fritto e, a fuoco bassissimo rigirateli velocemente fino a quando non saranno tutti impregnati del miele. Alla fine versateli su un piatto da portata e magari disponeteli con una forma di ciambella. Tritate non tanto finemente le vostre mandorle che prima avrete pulito e pelato e quindi distribuitele su tutta la ciambella insieme ad una bella spolverata di cannella in polvere. Potete servire la cicerchiata fredda agli ospiti.

 

Una ricetta per una dolce e ottima cicerchiataultima modifica: 2011-11-30T15:25:00+01:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento