Tortiglioni allo zafferano con pomodorini – ricetta mediterranea

Tortiglioni allo zafferano.jpg

 

un primo piatto mediterraneo

Ingredienti e dosi per 6 persone

500 grammi di pasta tortiglioni – 400 grammi di zucchine – 30 grammi di farina bianca – 2,5 dl di olio per friggere – 60 grammi di pane raffermo privato dalla crosta – uno spicchio di aglio intero – 4 cucchiai di olio extravergine di oliva – 250 grammi di pomodorini a ciliegia – 2 bustine di zafferano – un rametto di menta – 60 grammi di parmigiano grattugiato – del sale.

 

Preparazione

Iniziate a infarinare con la farina bianca le zucchine dopo che le avrete pulito e tagliato a julienne.

Scaldate in una padella l’ olio per friggere e quando sarà caldissimo friggete le zucchine, per circa 3 minuti, o finché saranno croccanti e dorate.

Toglietele dalla padella con un mestolo forato, e fateli sgocciolare su della carta assorbente da cucina.

Salatele e tenetele in caldo tra due piatti.

Mettete il pane in un sacchetto di plastica e schiacciatelo con un batticarne o un altro peso, in modo da ridurlo in briciole.

Saltate l’ aglio che avrete leggermente schiacciato a fuoco medio, in una padella capiente, con l’ olio extravergine di oliva, finché non sarà leggermente dorato.

Unite i pomodorini a ciliegia, e fate cuocere per 5 minuti, mescolando spesso.

Adesso unite lo zafferano, il pane in briciole, la menta tritata e le zucchine fritte prima.

Regolate bene di sale, e fate insaporire per circa 1 minuto a fiamma vivace.

Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata, cuocetela al dente.

Scolatela, e conditela con il sugo preparato prima.

Completate con una bella manciata di parmigiano grattugiato, e servite i tortiglioni a tavola ben caldo.

Piccola curiosità, per produrre 500 grammi di zafferano, che è una delle spezie esotiche più costose, occorrono ben 225.000 pistilli di fiore.

 

Arrivederci

 

Tortiglioni allo zafferano con pomodorini – ricetta mediterraneaultima modifica: 2010-04-26T18:07:29+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento