Saltimbocca alla Romana – ricetta

 

Saltimbocca alla romana

MIGLIORE Il logo Cuochi di Ornyboy 400 per 340.jpg

 

 

Ingredienti e dosi per 4 persone

8 fettine di carne di vitello da 50 grammi l’ una (tagliate dalla noce della coscia) – 8 fette di prosciutto crudo (da cui non si deve levare l’ eventuale grasso) – 60 grammi di burro – 8 foglioline di salvia fresca – 1 bicchiere di vino bianco – un po’ di farina –pepe e sale.

Utensili

Spiana carne e tegame.

 

Preparazione

Tempo occorrente meno di un ora.

1) battete le fettine con lo spiana carne per assottigliarle, cercando di dare a ognuna una forma regolare.

2) conditele con poco sale e pepe, e ricopritele con una fetta di prosciutto ripiegata e tagliata in modo che si adatti alla forma della carne e mettete su ognuna una foglia di salvia.

3) fermate gli ingredienti con uno stecchino (in modo da poterle rivoltare durante la cottura), e infarinate leggermente.

4) fate scaldare 40 grammi di burro in un tegame, mettete i saltimbocca, aumentate la fiamma e lasciateli rosolare da entrambi i lati, sino a che siano dorati.

5) togliete gli stecchini e mettete i saltimbocca nel piatto di servizio che avrete avuto cura di riscaldare a parte.

6) tolti i saltimbocca, versate il vino nel tegame in cui li avete cotti e fatelo ridurre a un terzo circa a fuoco ben vivo. Aggiungete i 20 grammi di burro rimasti e quando il tutto e ben amalgamato versate l’ intingolo sui saltimbocca.

Come servire

I saltimbocca devono essere “fatti e mangiati”. Serviteli ben caldi e guarnite con patate tagliate a dadini e dorate nel burro oppure con purè di patate o con funghi fritti… insomma usate la Vostra fantasia per il contorno.

 

Buon appetito! E fatemi sapere…

Saltimbocca alla Romana – ricettaultima modifica: 2010-01-15T17:07:00+01:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento