Ripieni e Farcie per la nostra cucina con consigli e alcune ricette gustose

Farcie e ripieni 2.jpg

 

Nella nostra gastronomia, abbondano le ricette che richiedono una farcia o un ripieno, basti pensare a tutti quei tipi di pasta come tortellini, agnolotti, ravioli, tortelloni etc. che diventano poi dei piatti gustosi e conosciuti ovunque. Ma dobbiamo dire che i ripieni o le farcie, non servono solo a riempire tipi di pasta, ma anche peperoni, melanzane, pesci, foglie di lattuga per degli involtini, ed altri infiniti ingredienti.

A volte, basta un solo ingrediente per fare di un ripieno una pietanza diversa e nuova. Questi ripieni, possono essere a base di carne, di verdure e formaggio o di pesce, che sono tra le più utilizzate.

Possiamo dire che le farcie, di solito sono composte da tre elementi principali, che sono:

l’ elemento che chiamiamo di collegamento, che potrebbe essere secondo la pietanza, una panata, una besciamella etc. l’ elemento che dà il carattere alla farcia stessa, che è in genere quello che Farcie e ripieni 1.jpgda il nome al ripieno (per esempio la carne, il prosciutto, funghi, spinaci, pesce, etc.) e l’ elemento aromatico, che serve a dare il profumo adatto a tutto il resto, e a rendere invitante i piatti, ancor prima di gustarli.

Ora voglio darvi di seguito alcuni consigli e veloci ricette su alcuni ripieni o farcie, che potete provare nelle Vostre case, per accontentare gli ospiti.

 

Rotolo di pasta ripiena

ingredienti e dosi per 4 persone

per la pasta – 2 uova intere – 200 grammi di farina bianca.

Per il ripieno – 700 grammi di spinaci – 200 grammi di ricotta -100 grammi di prosciutto – 30 grammi di parmigiano – pepe – sale – della noce moscata.

Della salsa di pomodoro o del ragù.

Preparazione

Iniziate a lavare in molta acqua gli spinaci, cambiate l’ acqua spesso. Dopo cuoceteli senza acqua, scolateli, strizzateli e tritateli finemente.

Metteteli in una terrina e aggiungetevi mescolando il prosciutto tritato, la ricotta che avrete setacciato, un profumo di pepe, del sale, un profumo di noce moscata e il parmigiano grattugiato, continuate a mescolare per amalgamare tutti gli ingredienti.

Preparato il ripieno, fate con la farina e le uova una pasta su un piano di lavoro, come quella delle tagliatelle, e poi stendetela in una sfoglia sottile, badando che non si asciughi. Ora disponete il vostro ripieno sulla sfoglia, in uno strato regolare, e quindi arrotolate la sfoglia, come se fosse un salame.

Ripiegate la pasta alle due estremità, facendo attenzione a richiudere dentro il ripieno. Avvolgete questo rotolo in una tovagliolo o garza, che legherete alle estremità.

Fate cuocere il rotolo con il ripieno per circa mezz’ ora, in acqua bollente salata.

Intanto potete preparare una buona e densa salsa di pomodoro o un ragù (per i consigli vedere il corso di cucina sul blog).

Come servire

Tolto il rotolo dall’ acqua, lo disporrete su un vassoio di portata che avrete scaldato, tagliatelo a fette piuttosto alte, e conditelo con la salsa o il ragù, o se preferite con burro fuso e parmigiano. Passatelo un momento in forno, perché il piatto deve essere servito caldo, e portate in tavola.

cannelloni per ripieni e farcie.jpg

 

Ripieno per cannelloni alla Rossini

ingredienti e dosi per 4 persone

50 grammi di fegato di vitello – 2 fette di prosciutto crudo – 2 cucchiai di parmigiano grattugiato – un tartufo piccolo – 25 grammi di burro – del sale.

Per la besciamella – 30 grammi di farina – 40 grammi di burro – un bicchiere scarso di latte – sale – noce moscata.

Preparazione

Fate rosolare nel burro il fegato, dopo passatelo al tritatutto o tritatelo Voi molto fine.

Preparate con le dosi indicate, una besciamella ben soda (vedete il corso di cucina sul blog, per i consigli).

Aggiungete alla besciamella il fegato a pezzetti.

Tritate anche il prosciutto crudo e il tartufo, unendo poi questo trito, che avrete condito con il sale e con il parmigiano alla besciamella.

Mescolate. È pronto per riempire i cannelloni.

Farcie e ripieni 2.jpg

 

Farcia per i tortelloni di zucca

Ingredienti e dosi per 4 persone

400 grammi di zucca gialla – 100 grammi di parmigiano grattugiato – pepe – sale – noce moscata – un tuorlo di uovo.

Preparazione

questa ricetta serve per preparare i tortelloni o cappellacci alla moda di Ferrara.

Fate cuocere la zucca in forno, dopo che avrete tolto i semi e tutti i filamenti.

Quando sarà cotta e tenera, metterete la sua polpa in una terrina, unendovi il parmigiano grattugiato, una grattugiatina di noce moscata e il tuorlo di uovo.

Aggiungete il sale, il pepe e mescolate bene per amalgamare il tutto.

Con questo composto, potete riempire i tortelloni, che si servono conditi con abbondante burro fuso e parmigiano.

 

Farcia mussolina per pesce

Ingredienti e dosi per 4 persone

400 grammi di polpa di pesce o di pesce e crostacei – panna – del pepe bianco – sale – 2 albumi di uova.

Preparazione

Iniziate a pestare in un mortaio la polpa di pesce, o di pesce e crostacei (aragosta, scampi, granchi), e conditela con il sale e il pepe bianco.

Dopo mettetela in una terrina e aggiungetevi gli albumi di uova, dopo che li avrete leggermente sbattuti, e qualche cucchiaio di panna.

Lasciate quindi riposare la farcia nel frigorifero per circa un ora, prima dell’ uso.

Le farcie di pesce, di solito sono usate per riempire altro pesce, arrosto o al forno, oppure come ripieno per “rissoles” di pasta.

 

Cercherò di aggiungerne altri di consigli e ricette sui ripieni e le farcie.

Arrivederci a presto

Ripieni e Farcie per la nostra cucina con consigli e alcune ricette gustoseultima modifica: 2010-04-20T13:57:17+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento