Ravioli di patate al pesto – un primo mediterraneo

Ravioli di patate al pesto.jpg

 

cucina mediterranea

Ingredienti e dosi per 6 – 8 persone

per la pasta – 350 grammi di farina bianca – un uovo più un tuorlo sbattuti con 6 cucchiai di acqua – dell’ acqua tiepida quanto basta.

Per il pesto – 45 grammi di foglie di basilico fresco – 2 spicchi di aglio – 20 grammi di pinoli – 1,25 dl di olio extravergine di oliva – 40 grammi di parmigiano grattugiato – 2 cucchiai di acqua bollente – sale – pepe nero.

Per il ripieno – 1 chilogrammo di patate – 2,5 dl di acqua – 1,25 di vino bianco secco – 150 grammi di salsiccia privata della pelle e sminuzzata – 150 grammi di farina – 1,25 dl di latte – 3 uova – 20 grammi di parmigiano grattugiato – della maggiorana secca.

 

Preparazione

Iniziate con la pasta.

Preparate su un piano di lavoro una fontana con la farina che avrete prima setacciato. Unite le uova, e lavorate per 15 – 20 minuti mescolando e unendo acqua a sufficienza, fino ad ottenere un composto liscio e elastico.

Avvolgete la pasta in un canovaccio pulito e fatela riposare per 20 minuti.

Per il pesto.

Con un robot da cucina o un frullatore, tritate finemente il basilico, l’aglio, i pinoli, l’olio, un pizzico di sale e uno di pepe.

Trasferite questo pesto in una terrina di media grandezza, e unite il formaggio e l’ acqua.

Per il ripieno.

Lessate le patate in abbondante acqua bollente salata, per 20 minuti, o fino a quando saranno tenere.

Toglietele dall’ acqua, e passatele allo schiaccia patate in una terrina capiente.

In un tegamino, portate a ebollizione l’acqua e il vino.

Unite la salsiccia sminuzzata e fate bollire per 5 minuti, in modo da eliminare il grasso.

Scolatela e unitela alle patate tritate.

Aggiungete la farina, il latte, le uova, il parmigiano, un pizzico di maggiorana, e amalgamate bene tutto il composto.

Prendete la pasta lasciata a riposare, e stendetela in una sfoglia sottile. Tagliatela in rettangoli di 4 per 8 centimetri.

Mettete su ogni rettangolino di sfoglia un cucchiaino di ripieno, piegateli a metà e sigillateli premendo i bordi con le dita.

Continuate fino all’ esaurimento del ripieno e della sfoglia.

Cuocete adesso i ravioli al dente, un po’ alla volta, in abbondante acqua bollente e salata.

Scolateli con un mestolo forato, e trasferiteli in una padella con il pesto.

Fate insaporire a fuoco basso il tutto per qualche minuto e quindi servite a tavola ben caldo questa gustosissima specialità mediterranea.

 

Arrivederci alla prossima

 

Ravioli di patate al pesto – un primo mediterraneoultima modifica: 2010-04-26T18:13:00+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento