Petti di pollo alla fiamma con una semplice ricetta

 

Ingredienti e dosi per 4 persone

4 petti di pollo – 4 fette di salmone affumicato – 40 grammi di burro – uno spicchio di aglio – 2 cucchiai di farina – 4 cucchiai di olio – mezza confezione di pesche sciroppate – un bicchiere di Brandy – dei rametti di prezzemolo – sale – pepe.

 

Preparazione

dividete i petti di pollo in filetti, puliteli e apriteli a “libro”, con un coltello affilato.

Cospargeteli di sale e di pepe.

Copriteli con delle striscioline di salmone, su cui disporrete un fiocchetto di burro e un pezzetto di aglio, quindi richiudeteli fermandoli con degli stecchini.

Passateli sulla farina e dopo fateli dorare circa 2 minuti per ogni lato, in un largo tegame, in cui avrete fatto scaldare il restante burro e l’ olio.

Continuate la cottura dei filetti, per complessivi 7 minuti, rivoltandoli un paio di volte ognuno, e bagnandoli spesso con il fondo della cottura.

Adesso sistemateli in un recipiente che possa reggere la “fiammatura”, e unitevi le pesche ben sgocciolate ed il Brandy, (tenetene da parte 4 cucchiai).

Lasciate cuocere per altri 5 minuti.

Fate scaldare il Brandy rimasto, quindi versatelo sui filetti ed infiammatelo, lasciando poi che la fiamma si spenga da sola spontaneamente.

Disponete alla fine i filetti di pollo e le pesche, su un piatto di portata e decorate con i rametti di prezzemolo.

Servite a tavola.

 

Arrivederci alla prossima

 

Petti di pollo alla fiamma con una semplice ricettaultima modifica: 2010-09-17T14:08:28+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento