Pasta verde coi funghi alla genovese – un primo in cucina

primo piatto tipico di Genova

Ingredienti e dosi per 4 persone

MIGLIORE Il logo Cuochi di Ornyboy 400 per 340.jpg400 grammi di farina – 2 uova – mezzo chilogrammo di spinaci – 80 grammi di animelle – 50 grammi di salsiccia – mezza cipolla – 2 pomodori – 600 grammi di funghi porcini – un cucchiaio di burro – olio – prezzemolo – sale – pepe.

 

Preparazione

lessate gli spinaci senza acqua, tritateli e quindi passateli al setaccio per due volte, in modo da ottenere un impasto liscio.

Disponete ora a fontana la farina su un tavolo, e rompete nel mezzo le uova. Aggiungete il passato di spinaci, e quindi lavorate come se doveste fare la solita pasta all’ uovo.

Tirate una o due sfoglie sottili, e lasciatele asciugare, ma non seccare. Avvolgetele a rotolo, e con una taglierina, ricavate delle tagliatelle.

Cuoceteli per pochi minuti in acqua bollente salata. Scolatele e conditele con la seguente salsa.

Fate un soffritto con due cucchiai di olio e la cipolla tagliuzzata fine. Aggiungetevi la salsiccia, a cui avrete precedentemente tolto la pelle, le animelle tagliate a piccoli dadini, i funghi raschiati, puliti e affettati, i pomodori pelati e tagliati a pezzetti, ed infine il prezzemolo tritato.

Condite con un pizzico di sale, un poco di pepe e allungate, se occorre con un mestolo di brodo caldo.

Coprite il tegame, e fate cuocere a fuoco moderato per circa venti minuti.

Dopo aver versato la salsa sulle tagliatelle, aggiungete il burro fresco, quindi mescolate bene e servite a tavola.

 

Arrivederci a presto

Pasta verde coi funghi alla genovese – un primo in cucinaultima modifica: 2010-03-16T14:18:47+01:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento