Pasta di casa con ragù alla potentina – ricetta per un primo ed un secondo piatto saporito

 

ricetta tipica potentina per un pranzo completo

Ingredienti e dosi per 4 persone

300 grami di pasta fatta in casa con grano duro – 100 grammi di carne di maiale in un pezzo solo – 300 grammi di pomodori maturi per sugo – 50 grammi di pancetta tagliata a fettine – un bel trito di prezzemolo – 40 grammi di formaggio pecorino sano – 30 grammi di olio extravergine di oliva – 50 grammi di vino bianco secco – uno spicchio di aglio – un pizzico di peperoncino in polvere – un pizzico di noce moscata – sale.

 

Preparazione

Iniziate a mescolare il trito di prezzemolo con il peperoncino in polvere, mettete anche un pizzico di noce moscata, il formaggio pecorino che avrete per metà grattugiato e meta tagliato a scagliette, e l’ aglio tritato.

Battete bene la fetta di carne, poi spalmatela con il composto aromatico preparato.

Ricoprite con le fettine di pancetta, poi arrotolate la fetta di carne su se stessa, a formare un grosso involtino.

Legatelo e rosolatelo in olio, facendolo ben dorare da tutte le parti.

Bagnate ogni tanto con il vino bianco, e quando sarà del tutto evaporato, unite la polpa dei pomodori spezzettata, salate, incoperchiate e cuocete a fiamma bassa per un paio d’ore, unendo se è necessario un po’ di acqua calda.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e bollente, scolatela al dente, e quindi conditela con il sugo della carne, ben frullata.

Potete servire la carne come secondo piatto, dopo il gustoso primo piatto a base di pasta e sugo.

 

Arrivederci a presto

 

Pasta di casa con ragù alla potentina – ricetta per un primo ed un secondo piatto saporitoultima modifica: 2010-06-07T14:04:33+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento