Le Melanzane e i Peperoni – un po’ di curiosità e ricette

 

Tra tutti gli ortaggi che la stagione estiva ci offre i più variopinti e saporiti sono senza dubbio le melanzane ed i peperoni che sono apprezzati in cucina sia da soli che come contorno ad altri piatti.

 

Le melanzane origine e curiosità.

melanzane,peperoni,cucina,ricette,verdure,ortaggiLa melanzana è una pianta della famiglia delle Solanàcee a cui appartengono anche la patata, il pomodoro, il tabacco per fare qualche esempio.

Essa è originaria delle Indie Orientali e fu introdotta in Europa dagli arabi.

Sappiamo da testimonianze lasciate che nel Medioevo la melanzana era vista come una pianta velenosa e piuttosto malefica. Forse per la forte superstizione che i cittadini provavano verso molte cose in quel periodo nero e buio ma anche per il suo sapore aspro si diceva che le melanzane provocavano dei forti stati febbrili e attacchi di epilessia. Sicuramente il suo colore più tipico, cioè viola che da sul nero e la sua forma non aiutavano affatto questo ottimo ortaggio nel Medioevo a riscattarsi da tutte le superstizioni, al punto che il nome infatti deriva dal termine “mela insana” o “malsana”, cioè qualcosa da cui stare lontani. Addirittura in Francia venne classificata come pianta ornamentale e non commestibile.

Come si sbagliavano gli antichi!

Dal XVIII secolo però la melanzana incominciò a sfatare con il suo ottimo sapore tutte queste leggende e iniziò a comparire ed a essere apprezzata su tutte le mense, specialmente su quelle della costa mediterranea.

Come si prepara con i consigli della Nonna.

la prima cosa da fare prima di procedere con l’esecuzione di una ricetta a base di melanzane è di togliere a questa verdura il suo originario sapore aspro e amaro. Il sistema più semplice è quello di affettarla o tagliarla a tocchetti secondo quanto chiede la ricetta, mettendole in una terrina ben cosparsa di sale.

La terrina sarà inclinata in modo da permettere al liquido che si porta via l’amaro di poter uscire facilmente. Le melanzane saranno lasciate sotto sale per non meno di mezz’ora. Infine si asciugheranno con cura, premendovi con un canovaccio pulito.

 

I peperoni origine e curiosità.

melanzane,peperoni,cucina,ricette,verdure,ortaggiI peperoni sono i frutti di una pianta chiamata “ Capsico comune” e hanno una forma più o meno allungata spesso a lobi. La loro grandezza è variabile, possono misurare pochi centimetri oppure raggiungere le dimensioni di una piccola zucca.

La loro pelle liscia e brillante è di color verde, giallo, rosso, arancione tanto per citare i colori più visti.

In base al loro caratteristico sapore acre-scottante i peperoni vengono generalmente suddivisi in due tipi: peperoni piccanti (pepe di Cajenna, paprika, Chili, peperoncini rossi ecc.) usati in genere solo come condimento per rendere più saporiti alcuni piatti e peperoni dolci dal sapore più aromatico, dolciastro e assai gradevole. Questi ultimi hanno anche dimensioni maggiori e sono anche i più diffusi e i più largamente coltivati come ortaggi, per i numerosi e ottimi piatti di cui costituiscono l’ingrediente principale.

 

Se Vi fa piacere dopo aver letto queste piccole curiosità, potete provare alcune ricette gustose a base di melanzane o peperoni (cliccate) oltre alle tante che già sono inserite in questo blog (vedete le liste delle ricette nelle colonne laterali).

 

Ricette a base di melanzane (cliccate)

Melanzane alla guerrieri

Melanzane a scapece

Melanzane alla panna

Polpette di melanzane

 

Ricette a base di peperoni (cliccate)

Peperoni crostati

Costolette di peperoni

Peperonata.

Le Melanzane e i Peperoni – un po’ di curiosità e ricetteultima modifica: 2010-04-15T17:07:00+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Le Melanzane e i Peperoni – un po’ di curiosità e ricette

  1. Ciao carissima Romy e Grazie per i tuoi complimenti, che fanno sempre bene all’ anima. Se Ti fa piacere provare qualche ricetta, basta cercarla tramite il motore Google che vedi in alto, o tramite le liste che vedi nei lati, dove trovi tutte le migliori ricette che ho messo nel blog, e farla a casa. Io non le mando per email, perché sono messe tutte qui nel blog. Ogni tanto ne aggiungo qualcuna. Se non l’ hai fatto, puoi iscriverti alla News letter, così avrai aggiornamenti ogni tanto degli ultimi articoli del blog.
    Spero di esserti stato utile, e intanto ti mando un grande saluto.
    Ciao Romy, a presto!

Lascia un commento