La cucina dell’ Abruzzo – cenni e ricette tipiche

L’Abruzzo, questa bellissima Regione italiana, che purtroppo circa un anno fa è stata sconvolta da un terribile terremoto, che ha distrutto molti paesi e città, e che è riuscita a rialzarsi con grande forza e con l’aiuto ed il cuore di tanta brava gente, ha la caratteristica di avere delle montagne tra le più alte dell’ Italia peninsulare, ed alcuni paesi e città, sono costruite ad un livello molto alto rispetto al mare.

Ma l’Abruzzo non è solo montagne, vi è anche il mare, e questo fa si, che la gastronomia tipica, si divida in due culture ben distinte.

La cucina abruzzese, è considerata da molti, come una delle migliori della nostra Italia, per l’inventiva e per la qualità dei prodotti usati, infatti i cuochi abruzzesi, sono apprezzatissimi sia in patria che all’ estero, per i loro ottimi piatti, che riescono a dosare ed a cuocere in modo perfetto. Un ingrediente che riesce a rendere maliziosa, allegra e ottima, la cucina abruzzese, è il “diavolicchio”, che sarebbe il peperoncino rosso piccante, molto considerato dai cuochi ed insostituibile in molti piatti saporiti.

Uno dei piatti più tipici e caratteristici dell’ Abruzzo sono, i “maccheroni alla chitarra”, fatti con pasta fresca, preparata con uno strumento, che ricorda le corde della chitarra. La pasta, viene condita con del ragù o delle polpettine di vitello.

Vi sono anche le “scrippelle”, che sono gustose frittatine insaporite con peperoncino, pomodoro, pancetta affumicata e pecorino. Altro piatto classico abruzzese è, il minestrone della virtù, che include molti ingredienti degli orti, tra cui fave, piselli, fagioli, ceci, lenticchie ecc.

per le carni pregiate, si usa preparare l’ agnello cotto allo spiedo, o buonissime braciolettine a scottadito.

Un ingrediente molto ricercato è, lo zafferano dell’ Aquila. Celebri anche le mortadelle di Campotosto, le salsicce di fegato dolce, o quelle con fegato “pazzo”, condite con molto peperoncino rosso.

Tanti i piatti tipici marinari, come il “guazzetto alla marinara”. Mentre per chi vuole fare un vero e proprio banchetto, ci vuole la “panarda”, che è un insieme di circa trentacinque o quaranta specialità, servite in una volta sola, e che non si può interrompere, causa l’ offesa del padrone di casa. Nella panarda, si susseguono anche i dolci tipici, come la pizza ripiena con crema e marmellata, il torrone di cioccolato, ma anche i famosi confetti di Sulmona, vanto abruzzese ed italiano.

Molto famosi anche alcuni vini tipici regionali, come per esempio il Montepulciano d’ Abruzzo.

Nella categoria “cucina abruzzese” in questo blog, troverete alcune ricette tipiche dell’ Abruzzo.

 

Arrivederci a presto


La cucina dell’ Abruzzo – cenni e ricette tipicheultima modifica: 2010-06-15T19:43:00+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento