Involtini piccanti di pesce spada con una ricetta molto gustosa

Oggi proviamo a preparare una ricetta per fare degli involtini di pesce spada gustosi e piccanti.

Gli ingredienti e le dosi sotto elencati sono per un numero di 4 persone.

650 grammi di ottimo pesce spada tagliato in fette piuttosto sottili, 150 grammi di ritagli di pesce spada, 50 grammi di provolone piccante, 2 uova, una cipolla, uno spicchio di aglio, 100 grammi di pangrattato, dell’olio extravergine di oliva, un poco di capperi sotto sale, un mazzetto di basilico e di prezzemolo tritati, del dado granulare vegetale, qualche peperoncino.

 

involtini piccanti di pesce spada,pesce,pesce alla griglia,secondi,pesce spada,provolone piccante

La preparazione del piatto di involtini piccanti di pesce spada.

Iniziate a fare soffriggere la cipolla in una casseruola, dopo averla tagliata a fettine sottili sottili. Aggiungete all’inizio anche lo spicchio di aglio e i ritagli di pesce spada dopo averli spezzettati finemente.

Al soffritto aggiungete anche una bella manciata (in base al vostro gusto personale) di basilico e di prezzemolo tritati, il pangrattato e una cucchiaiata dei capperi dopo averli lavati sotto l’acqua corrente in modo da togliere loro tutto il sale che hanno. Fate insaporire questi ingredienti tra loro per alcuni minuti e dopo spegnete e macinate il composto ottenuto con il tritatutto. Adesso unite al composto preparato il provolone piccante tagliato a dadini, le uova intere, un cucchiaio raso di dado granulare vegetale e un pizzico di peperoncino. Amalgamate molto bene il tutto.

Fatto questo prendete le vostre fette di pesce spada e appiattitele leggermente con un batticarne e spalmatele da un lato con il composto preparato prima. Adesso avvolgete ogni fetta di pesce spada in modo da formare degli involtini che chiuderete con due stuzzicadenti. Per la cottura usate una graticola e cuocetele come normali involtini di pesce spada.

A fine cottura servite gli involtini ai vostri ospiti ben caldi.

 

Involtini piccanti di pesce spada con una ricetta molto gustosaultima modifica: 2012-08-13T13:54:30+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento