Il Pandolce di Genova dolce tipico della Liguria

 

Un buonissimo dolce tipico della Liguria.

Ingredienti e dosi per 4 persone

Un chilogrammo di farina bianca – 280 grammi di zucchero – 150 grammi di burro freschissimo – 200 grammi di uvetta – 150 grammi di pinoli – 150 grammi di cedro candito – 35 grammi di lievito di birra – un bicchiere circa di latte – mezzo bicchiere di Marsala – un bicchierino di acqua di fior d’ arancio – sale.

 

pandolce di genova,cucina,ricette,dolci,ricette ligure,farina,uvetta


La preparazione del pandolce.

Con la metà della farina preparate una fontana su una spianatoia, versatevi il lievito sciolto in un poco di acqua tiepida e lavorate fino ad ottenere una pastella piuttosto morbida, aggiungendo acqua tiepida quanto ne occorre all’impasto.

Fate riposare la pasta coperta fino a che non abbia raddoppiato il suo volume.

Intanto fate ammollare e poi asciugate bene l’ uvetta, fate colorire leggermente in forno i pinoli sbucciati, tagliate a dadini il cedro candito e dopo infarinatelo con l’uvetta mettendoli poi su un setaccio per togliere ogni eccesso di farina.

Mettete sulla spianatoia il resto della farina insieme con lo zucchero e un pizzico di sale, fate la fontana e disponetevi il panetto lievitato, il burro fuso, il Marsala, l’acqua di fior d’arancio e impastate energicamente, aggiungendo anche tanto latte tiepido quanto occorre per avere una pasta che deve essere un po’ più morbida di quella delle tagliatelle per fare un esempio.

Unite alla fine anche l’uvetta, i pinoli e il cedro, formate con la pasta una palla che depositerete su una placca da forno ben unta e infarinata, circondandola con un tovagliolo arrotolato in modo che la pasta lievitando non si allarghi troppo. Coprite con un tovagliolo e lasciate lievitare in luogo tiepido fino a che non vedrete che la pasta avrà aumentato di circa tre quarti il suo volume di origine.

Incidete la superficie del Pandolce con due segni in croce, togliete il tovagliolo che lo circonda e passate in forno caldo per circa una oretta.

Quindi sfornate e servite questa prelibatezza.

Se volete potete accompagnare il Pandolce con dei vini da dessert come per esempio il Marsala o il Porto che sono due ottimi vini.

Il Pandolce di Genova dolce tipico della Liguriaultima modifica: 2010-03-06T21:52:00+01:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento