Il coniglio al tartufo con una semplice e gustosa ricetta

 

Il coniglio al tartufo – ricetta per 4 persone.

Ingredienti e dosi:

Un coniglio da circa un chilo e 250 grammi, un tartufo, una bella manciata di timo, 2 foglie di alloro, 2 foglie di salvia, un rametto di rosmarino, del dragoncello, 2 scalogni, mezzo bicchiere di Brandy, del brodo da dado, un po’ di aceto, mezzo bicchiere di olio, del sale, del pepe macinato.

Preparazione.

Iniziate a pulire il vostro coniglio, privandolo delle varie interiora o frattaglie e anche della testa.

Lavatelo bene con acqua ed aceto e dopo asciugatelo bene.

Ponetelo in una teglia da forno, salatelo, pepatelo e cospargetelo, sia all’ interno che su tutta la sua superficie, di un bel trito composto da timo, alloro, salvia, rosmarino e dragoncello.

Adesso pulite il tartufo, affettatelo a scagliette fini che inserirete in vari punti del coniglio, praticando dei piccoli taglietti con la punta di un coltello affilato.

Irrorate il tutto con l’ olio, e ponete la teglia in forno con un calore moderato.

Rivoltate un paio di volte il coniglio e, quando avrà preso un bel colore biondo, unite gli scalogni che avrete pulito e tritato bene.

Continuate ancora per un paio di minuti per fare insaporire questi ingredienti e quindi spruzzate con il mezzo bicchiere di liquore brandy.

Quando il liquore sarà evaporato, bagnate con il brodo che avrete preparato con un dado e portate la cottura al termine.

Il consiglio è che in totale, la cottura dovrebbe durare complessivamente circa un ora e mezza.

Alla fine sfornate e servite ben caldo il vostro coniglio al tartufo.

 

Il coniglio al tartufo con una semplice e gustosa ricettaultima modifica: 2011-02-25T13:31:00+01:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento