I Maccheroni alla sangiovannella – una ricetta antica tipica della Regione Campania

Immagine cucina campana.jpg

 

 

un primo piatto dell’ antica tradizione campana

Ingredienti e dosi per 4 persone

400 grammi di maccheroni – olio – pepe – sale – una tazza grande di salsa di pomodoro fresco.


Preparazione

Iniziate mettendo i maccheroni nell’ acqua bollente salata e abbondante, facendo attenzione di togliere la pentola dal fuoco quasi subito, perché i maccheroni, non devono cuocere assolutamente, ma solo ammollarsi un poco.

Un piccolo trucco per vedere se si sono ammorbiditi in modo giusto, è quello di assaggiarne uno, dovete notare che non vi sia rimasto sapore di farina.

Fate scaldare in un tegame mezzo bicchiere di olio, mettetevi i maccheroni che avrete ben scolato dall’acqua, e mescolate continuamente fino a che appariranno ben croccanti e dorati.

A questo punto, versate nel tegame dove ci sono i maccheroni, la salsa di pomodoro, leggermente salata e pepata.

Date una bella mescolata e lasciate cuocere tutto insieme, sempre mescolando, perché i maccheroni non si attaccano al tegame, per circa 5 minuti.

Togliete dal fuoco e servite a tavola.


Arrivederci alla prossima

 

I Maccheroni alla sangiovannella – una ricetta antica tipica della Regione Campaniaultima modifica: 2010-05-24T17:22:22+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento