Fagottini di gamberetti e sogliola prepariamo un antipasto con la ricetta della Nonna

antipasto

Ingredienti e dosi per 4 persone

un porro – 4 cucchiaia di olio extravergine di oliva – sale – del pepe nero – olio di semi di arachidi – 70 grammi di gamberetti del tipo (Findus) – 100 grammi di filetti di sogliola – 320 grammi di pomodori tipo San Marzano.

Per la pasta all’uovo – 100 grammi di farina – sale – un uovo.

 

Preparazione

preparate la pasta all’uovo e fatela riposare per circa 30 minuti in una terrina.

Sbucciate i pomodori e tagliateli a dadini, mondate e lavate il porro, tenendo da parte quattro foglie esterne intere, che taglierete a strisce sottili.

Affettate il porro e fatelo rosolare con due cucchiai di olio di oliva. Aggiungete quindi i pomodori e il filetto di sogliola spezzettato. Dopo circa 5 minuti, unite anche i gamberetti, precedentemente preparati seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, e proseguite la cottura per 8 minuti.

Togliete dal fuoco, insaporite con sale e pepe, e lasciate raffreddare.

Tirate la pasta con un mattarello, e tagliatela a quadrati di circa 8 centimetri per lato.

Ponete al centro di ciascun quadrato, un cucchiaio del composto e chiudete i fagottini legandoli con le strisce ricavate dalle foglie del porro, che avete messo da parte.

In una larga padella, versate abbondante olio di semi, e quando sarà molto caldo friggetevi i fagottini.

Dopo averli fatti asciugare su un foglio di carta assorbente, potete servirli condendoli con olio aromatizzato al dragoncello.

Se volete accorciare la preparazione, potete comprare la pasta all’uovo già pronta.

 

Arrivederci a presto

 

Fagottini di gamberetti e sogliola prepariamo un antipasto con la ricetta della Nonnaultima modifica: 2010-03-08T17:10:59+01:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento