Il polpettone alla napoletana – una ricetta tipica per un secondo piatto

Immagine cucina campana.jpg

 

un secondo piatto tipico a base di carne

Ingredienti e dosi per 4 persone

una fetta di punta di culaccio o di una costata disossata del peso di circa 400 grammi – 100 grammi di prosciutto – uno spicchio di aglio – 100 grammi di mollica di pane che deve essere bagnata nel latte e dopo spremuta – un uovo intero – 20 grammi di pinoli – 20 grammi di uvetta – 30 grammi di burro – del prezzemolo – della maggiorana – una cipolla – un gambo di sedano – una carota – un chiodo di garofano – salsa di pomodoro – brodo – sale – pepe.

 

Preparazione

Iniziate a spianare bene su un piano di lavoro con il batticarne la fetta di carne, conditela con del sale e del pepe.

Tritate finemente il prosciutto, insieme con l’aglio, con un bel ciuffo di prezzemolo, e anche abbondante maggiorana.

In una terrina, aggiungete a questo trito appena fatto, la mollica di pane che avrete ammollato nel latte (o brodo), e spremuta bene. Aggiungete nella terrina anche l’uovo sbattuto.

Mescolate bene questi ingredienti, in modo da avere un impasto bello e omogeneo.

Questo impasto, deve essere steso sulla carne spianata.

Cospargete quindi con i pinoli e l’uvetta ammollata e asciugata.

Arrotolate quindi la braciola in modo da formare un polpettone che poi legherete accuratamente con del filo adatto per la cucina.

Mettetelo in una casseruola, e fatelo rosolare bene da tutte le parti nel burro, aggiungendo una fetta di cipolla, il gambo di sedano tagliato a pezzettini, la carota e il chiodo di garofano.

Quando le verdure saranno rosolate, versate nella casseruola due cucchiai di salsa di pomodoro che avrete sciolto in una tazza di acqua calda.

Salate, pepate e lasciate cuocere piano il polpettone per circa due ore, aggiungendo via via un po’ di brodo, in modo che si formi una bella salsetta densa.

Alla fine, slegate il polpettone, e tagliatelo a fette non troppo sottili.

Disponete le fette su un piatto di servizio, e versate sopra la salsetta dopo averla passata attraverso un colino, per filtrarla un poco.

Portate a tavola.

 

Arrivederci a presto

 

Il polpettone alla napoletana – una ricetta tipica per un secondo piattoultima modifica: 2010-05-24T17:17:00+02:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento