Antipasto di peperoni una ricetta tipica del Piemonte

 

Ingredienti e dosi

100 grammi di acciughe sotto sale – 10 grammi di olio extravergine di oliva – 10 grammi di burro – 4 peperoni gialli carnosi – 2 spicchi di aglio – 3 cucchiaia di latte.

Preparazione

Lavate ed asciugate i peperoni, poi divideteli in quattro falde e privateli dei semi e dei filamenti interni.

Lavate le acciughe, privatele della lisca centrale e tritatele con gli spicchi di aglio.

In un tegame rosolate a fuoco dolce il trito preparato con l’ olio ed il burro, poi unite il latte mescolando.

Unite anche le falde di peperone e cuocetele sempre a fuoco dolce bagnando spesso con il sugo formatosi. A fine cottura servite caldo.

 

Il miglior peperone piemontese è il cosiddetto “quadrato di Asti”, che deve il suo gusto dolce al terreno tipico di quella zona e alla quasi assenza dell’ alcaloide chiamato “capsaicina” che normalmente conferisce sapore piccante.

Antipasto di peperoni una ricetta tipica del Piemonteultima modifica: 2010-02-21T14:14:00+01:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento